Voce di Napoli | Navigazione

Dramma a Giugliano, donna accusa un malore e muore in strada

Si sente male per strada e muore. E’ accaduto in via Lago Patria a Giugliano, una donna di all’incirca quarant’anni ha accusato un malore, si è accasciata al suolo ed è deceduta poco dopo. A riportare la notizia è stato Teleclub Italia. La tragedia è avvenuta vicino al bar “Le Maxim’s” del comune in provincia di Napoli.

Sembrerebbe che inizialmente si fosse diffusa la notizia di una sparatoria, in seguito smentita dai carabinieri della compagnia di Giugliano. La vittima, residente a Sant’Antimo, è deceduta per cause naturali, probabilmente per un arresto cardiocircolatorio. Alcuni automobilisti che hanno assistito alla scena, hanno immediatamente chiamato i soccorsi, ma quando gli operatori del 118 sono giunti sul posto, non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

Sono intervenuti anche i carabinieri e il pm di turno, che ha disposto l’autopsia sulla salma per accertare l’esatta causa del decesso. Sotto choc le persone presenti che hanno assistito alla morte della donna.

Dramma a Giugliano, donna accusa un malore e muore in strada