Ultimo aggiornamento sabato, 14 Dicembre 2019 - 16:50

Arrivano a Napoli i “Cento lupi di Ferro” dell’artista cinese Liu Ruowang

A piazza Municipio sarà allestita l'opera "Wolves coming"

Arte
12 Novembre 2019 16:07 Di Marta Ricciardi
2'

Dal 14 novembre al 31 marzo 2020, cento grandi lupi in ferro massiccio (dal peso di 280 chili l’uno) invaderanno piazza Municipio a Napoli. Si tratta della monumentale installazione dell’artista cinese Liu Ruowang, significativamente intitolata: “Wolves coming” (“Arrivano i lupi”). L’opera rappresenta un branco di  lupi che minaccia un imponente guerriero.  Un’allegoria attraverso la quale l’artista cinese rappresenta la dura risposta della natura che si appresta a reagire contro l’uomo e alle sue devastazioni, tematica di un’attualità disarmante alla luce degli ultimi accadimenti di natura climatico-ambientale. Si tratta di una vera e propria denuncia dei rischi provocati dalla perdita del rispetto verso la natura che diventa così sempre più di frequente teatro di sciagure e violenze.

Il tema ambientale, del resto, è stato sempre molto caro a Liu Ruowang , il quale può considerarsi come uno dei maggiori artisti contemporanei della Cina. Scultore e pittore, Ruowang, ha saputo creare una potente commistione tra gli elementi propri della sua cultura d’origine ed una costante ricerca ai richiami della nuova società globalizzata, riuscendo ad universalizzare il suo messaggio artistico, catturando con successo anche la critica occidentale.

Per oltre cinque mesi dunque, questo potente messaggio di cui si fa portatrice l’opera dei cento lupi, sarà sotto gli occhi di napoletani e turisti. Organizzata e curata da Matteo Lorenzelli, animatore della storica galleria milanese Lorenzelli Arte, con la collaborazione di Milot e promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, l’installazione sarà ufficialmente inaugurata giovedì 14 novembre alle 11.30, alla presenza dell’artista. Tuttavia, già in queste ore, i lupi e il guerriero sono apparsi nel cuore della piazza, antica sede del porto ellenico della nostra Neapolis.

La mostra “Wolves coming” era già arrivata in Italia nel 2015 quando venne esposta alla Biennale di Venezia al Padiglione di San Marino e qualche mese dopo, nella sede dell’Università di Torino ma in entrambi i casi si era trattato solo di poche statue e non dell’intera collezione, che invece stavolta occuperà l’intera piazza Municipio, altro motivo di vanto per il capoluogo campano che si conferma ancora una volta una città aperta alla cultura e all’arte in qualsiasi sua forma e provenienza.

Arrivano a Napoli i "Cento lupi di Ferro" dell'artista cinese Liu Ruowang
LEGGI COMMENTI