Ultimo aggiornamento lunedì, 11 Novembre 2019 - 21:31

Caos Napoli, la lettera del tifoso: “Disdico anche il pezzotto”

"Hanno sporcato la mia passione. Non voglio essere ipocrita nella protesta"

Calcio Napoli
7 Novembre 2019 16:18 Di redazione
1'

Il caos del quale è protagonista il Napoli ha coinvolto anche chi fa uso del pezzotto, ovvero il sistema pirata per guardare la tv a pagamento in streaming tramite internet. Contro questo fenomeno le autorità sportive e giudiziarie stanno conducendo una forte battaglia.

Così un tifoso napoletano ha scritto una lettera alla redazione di VocediNapoli.it per esprimere il suo dissenso in merito alla situazione. Non solo ma Antonio (nome di fantasia per proteggere la sua privacy, ndr) ci ha anche raccontato il suo modo di protestare.

Il tifoso in questione ha deciso di disdire il suo abbonamento “pezzottato“. Ha affermato Antonio: “Basta, sono talmente deluso e amareggiato che non voglio neanche più vederle le partite. Per questo ho disdetto il mio abbonamento illegale“.

Antonio ha continuato: “Società, allenatore e calciatori. Sono tutti colpevoli e noi tifosi soffriamo. Da questo momento sono coerente con la mia protesta e nessuno potrà più dire: ‘Eh, ma tu guardavi le partite con il pezzotto’“.

Caos Napoli, la lettera del tifoso: "Disdico anche il pezzotto"
LEGGI COMMENTI