Ultimo aggiornamento sabato, 19 Ottobre 2019 - 20:01

Napoli, fiaccolata fuori la Questura per ricordare gli agenti Rotta e Demenego uccisi a Trieste

I due poliziotti uccisi dopo aver eseguito un fermo per un furto di uno scooter. L'arrestato ha agito all'interno dei locali della Questura triestina

Cronaca
8 Ottobre 2019 09:57 Di redazione
2'

La tragedia di Trieste nella quale hanno perso la vita i due agenti Pierluigi RottaMatteo Demenego ha sconvolto l’intero Paese. La vicenda dei due poliziotti uccidi in Questura ha scatenato molte polemiche soprattutto in merito alle misure di sicurezza nelle quali lavorano le forze dell’ordine.

Anche Napoli ha voluto dare il suo personale saluto e omaggio alle due giovani vittime. Al di là del fatto che Rotta era di origini napoletane e che per un periodo abbia prestato servizio a Pozzuoli. Ieri sera c’è stata una fiaccolata in via Medina all’esterno della Questura partenopea in ricordo dei due agenti.

Tanta commozione e applausi per RottaDemenego. Presente il Questore Alessandro Giuliano a quella che è stata un’iniziativa di solidarietà per entrambe le famiglie colpite dal lutto. “Un grande esempio, il loro un esempio al quale diciamo grazie. Non faremo più sconti a nessuno chiederemo al Parlamento di farsi carico di questo: abbiamo un’aggressione ogni 4 ore a chi indossa una uniforme, in paese civile questo non può accadere“.

Queste le dichiarazioni, riportate da La Repubblica, di Felice Romano, Segretario generale nazionale del Siulp. Ha invece affermato Tommaso Delli Paoli, Segretario nazionale del Silp Cgil-Uil: “Bisogna anche fare chiarezza, ci sono indiscrezioni che vanno verificate. La polizia è preparata in tutto, al di là delle strumentalizzazioni che si stanno facendo. Oggi siamo qui per ricordare i nostri colleghi, dopo sarà il momento delle polemiche“.

Napoli, fiaccolata fuori la Questura per salutare gli agenti Rotta e Domenego uccisi a Trieste

foto di Riccardo Siano, La Repubblica

Napoli, fiaccolata fuori la Questura per salutare gli agenti Rotta e Domenego uccisi a Trieste

foto di Riccardo Siano, La Repubblica

LEGGI COMMENTI