Ultimo aggiornamento sabato, 19 Ottobre 2019 - 20:01

Sport e imprenditoria in lutto: è morto Giorgio Squinzi

Calcio Napoli
2 Ottobre 2019 22:30 Di redazione
1'

Si è spento nel tardo pomeriggio dopo una lunga battaglia Giorgio Squinzi, 76 anni, patron della Mapei, storico sponsor anche nel mondo del ciclismo, e proprietario del Sassuolo. Era ricoverato da un paio di settimane a causa del peggioramento del male che lo aveva colpito da tempo. Lascia la moglie Adriana Spazzoli e i figli Marco e Veronica. Nato a Cisano Bergamasco nel 1943, Squinzi è stato presidente di Confindustria dal 2012 al 2016.

“L’Italia e l’Europa perdono un grande imprenditore, un visionario che ha esportato nel mondo il nostro saper fare. Ho condiviso con lui tante battaglie per difendere l’industria. Ciao Giorgio, ci mancherai! Riposa in pace fra le braccia del Signore”. Lo ha scritto su twitter Antonio Tajani, presidente della Commissione affari costituzionali del Parlamento Europeo, vicepresidente di Forza Italia e del Partito Popolare Europeo

Cordoglio anche dal presidente del Sassuolo Carlo Rossi: “L’ho saputo da pochi minuti, sono scosso e devo riordinare le idee. Non riesco a parlare”.

LEGGI COMMENTI