Ultimo aggiornamento sabato, 19 Ottobre 2019 - 20:01

Omaggio a Nadia Toffa, il video completo con gli incontri a Natale: “Non ce la siamo sentiti ancora”

Spettacolo
2 Ottobre 2019 14:52 Di redazione
2'

In molti si sono chiesti se l’ultimo progetto di Nadia Toffa, il video in cui incontra i propri cari negli ultimi mesi di vita, sarebbe stato mandato integralmente in onda oppure no. Durante la prima puntata del programma, iniziato lo scorso martedì, sono state mandate in onda solo le volontà della conduttrice morta di tumore lo scorso 13 agosto 2018.

A chiarire questo dubbio è l’autore delle Iene, Davide Parenti:

“C’è questo filmato che Nadia ci chiese fare, con lei che incontra le persone cui ha voluto bene. È stato girato qualche mese prima che ci lasciasse ma fino ad oggi non abbiamo ancora avuto il coraggio di guardarlo, ancor meno di lavorarci. Lo faremo appena ce la sentiremo – dice all’Adnkronos Davide Parenti – potremmo riuscire a trasmetterlo verso la fine dell’anno, intorno a Natale”.

Poi continua: “Tutte le volte che finiremo il programma diamo la buonanotte a Nadia, nella sigla di coda ci sarà sempre lei che balla al tramonto”, ribadisce. “C’erano tutte persone che fanno più o meno lo stesso mestiere, alla fine sono venuti praticamente tutti, quelli che non sono riusciti sono stati davvero pochi e chi non c’era ha contribuito attraverso il filmato”. “Quando ci si ritrova per una gioia condivisa come un matrimonio, o per un dolore condiviso è tutto molto intenso, in particolare nel caso di un lutto: alla tristezza, al senso di perdita si unisce la particolare sensazione che viene dal ritrovarsi, come in ‘Il grande freddò di Lawrence Kasdan. Al termine della serata ho abbracciato e baciato con affetto cento persone che fanno parte della mia vita. È stata una grande emozione per tutti”, racconta Parenti che del lascito professionale di Nadia dice infine: “Lei è stata un esempio per molti, ha fatto molto bene molte cose, era sempre in redazione, si relazionava in modo intenso con tutti, riusciva a coinvolgere chi lavorava con lei con il suo entusiasmo, era veramente instancabile e appassionata. La sua lezione è questa”.

LEGGI COMMENTI