Ultimo aggiornamento sabato, 19 Ottobre 2019 - 20:01

De Luca ‘scappa’ dai navigator: “Dite stupidaggini, con me non parla chi fa sceneggiate”

La protesta in occasione di un convegno in vista di un masterplan per il litorale flegreo

Politica
24 Settembre 2019 16:12 Di redazione
1'

Sono 471 in totale i navigator che stanno aspettando la firma del Presidente della regione Campania Vincenzo De Luca per poter iniziare a lavorare presso i centri per l’impiego. Oggi il Governatore si è scontrato con un gruppo di sei rappresentanti.

La protesta dei giovani c’è stata in occasione di un incontro per la presentazione di un piano di rilancio e sviluppo del Litorale Domizio e Flegreo. De Luca è stato interrotto durante un suo intervento da uno dei ragazzi che ha iniziato a chiedere spiegazioni.

La replica del Governatore è stata sferzante: “Per prima cosa bisogna essere educati e non fare sceneggiate. Quello che avete appena fatto, mi impedisce di parlare. Dovete fare le persone serie e non dire buffonate. Prendetevela con chi ha fatto la selezione”.

Dopo De Luca ha guadagnato l’uscita attraverso una porta secondaria. Il Presidente della regione è stato inseguito dai giovani fino alla sua auto. Ma non c’è stato nessun dialogo tra le parti.

IL VIDEO –

LEGGI COMMENTI