Ultimo aggiornamento venerdì, 18 Ottobre 2019 - 20:22

Tutino risponde ai tifosi: “Resto al Napoli? Vediamo. Impossibile che torni a Cosenza”

Calcio Napoli
14 Luglio 2019 15:10 Di chiara di tommaso
2'

Tutino resta a Napoli”. È il coro di alcuni tifosi presenti a Dimaro che sperano di vedere l’attaccante il prossimo anno in Serie A ma con la maglia azzurra. Un ritorno alle origini per il giocatore che è andato in prestito a diverse squadre tra cui Vicenza, Gubbio, Bari, Carrarese e Cosenza. Ma la proprietà del cartellino è sempre rimasta del Napoli, segno che la società crede in lui. Un girovagare per l’Italia tra le serie inferiori per ‘farsi le ossa’ che ora lo ha portato alla corte di Ancelotti.

Gennaro Tutino infatti è uno dei giocatori che più si stanno mettendo in mostra nel ritiro di Dimaro. Partito titolare nella prima amichevole stagionale contro il Benevento, l’attaccante sta provando a convincere il mister a far parte della rosa del Napoli. Un ritorno alla base dato che Tutino ha iniziato la sua carriera nelle giovanili azzurre mostrando il suo talento nella Youth League del 2014/2014 contro Borussia Dortmund, Arsenal e Real Madrid.

Poi purtroppo alcuni infortuni (prima una distorsione e una rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro e poi la lussazione di Lisfranc, un infortunio al piede che colpisce un atleta su 50 mila) non hanno consentito al giovane di esplodere.

I tifosi però non si sono dimenticati di lui e durante la sessione di autografi gli hanno chiesto a gran voce di rimanere: “Gennaro, resta!”. “Vediamo, può essere”, la risposta del giocatore. Sicuramente Tutino non tornerà al Cosenza, squadra che lo ha visto tra i protagonisti due anni fa della promozione dalla C alla B e con la quale nella passata stagione ha collezionato 34 presenze e 10 gol tra campionato e Coppa Italia.

“È impossibile che vado al Cosenza”: risponde deciso Tutino a un tifoso. Dopo tanti anni giocati nelle serie minori è arrivato il momento per Tutino di potersi esprimere ed esordire in Serie A. Dato il sovraffollamento in attacco della squadra di Ancelotti e probabile che il giocatore vada in prestito a un altro club della massima serie per poi un giorno ritornare a Napoli e giocarsi una maglia da titolare.

LE POCHE PAROLE DI TUTINO AI TIFOSI – VIDEO

 

LEGGI COMMENTI