Ultimo aggiornamento venerdì, 18 Ottobre 2019 - 20:22

Crollo calcinacci, chiusa a metà la Galleria Laziale: traffico paralizzato a Napoli

Napoli Città
13 Giugno 2019 12:38 Di redazione
3'

AGGIORNAMENTO – “Questa mattina, su richiesta della Polizia Municipale, sono state effettuate le verifiche delle reti anticalcinacci poste a protezione del fregio presente all’imbocco di piazza Sannazaro della galleria Laziale. Al fine di valutare la sicurezza sono intervenuti sul posto i vigili del fuoco e i tecnici comunali – si legge in una nota del Comune di Napoli – Per effettuare una attenta ispezione dei luoghi inizialmente, ed in via cautelare, era stata disposta la chiusura al traffico della galleria. L’ispezione non ha rilevato pericoli sostanziali ed imminenti per cui e’ stata disposta la parziale riapertura al traffico della galleria nella direzione Fuorigrotta – Mergellina, nella sola corsia preferenziale che di norma viene utilizzata nel senso contrario, cioé da Sannazaro a Fuorigrotta”.

“Continuano in questo momento i controlli disposti dall’ufficio Strade prima della riapertura completa della galleria, prevista al piu’ tardi entro domattina. Sul posto si e’ recato anche l’assessore alle Infrastrutture e al Trasporto, Mario Calabrese, per seguire in prima persona l’evolversi dei controlli”, si sottolinea.

In seguito alla caduta di calcinacci, dalle 12 di questa mattina è stata chiusa al traffico la Galleria Laziale, il tunnel che collega il quartiere di Fuorigrotta con quello di Chiaia. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia municipale dopo la segnalazione del cedimento di alcune pietre all’uscita della galleria in direzione piazza Sannazaro.

Per ragioni di sicurezza, il tunnel è stato chiuso e si attende l’arrivo sul posto dei tecnici della Protezione civile che valuteranno la consistenza dei lavori di messa in sicurezza, indicando anche i tempi della riapertura di una arteria chiave nella città di Napoli. I nuovi cedimenti avvengono a poco più di un anno dai lavori di manutenzione straordinaria effettuati nella Galleria Laziale dopi i crolli di novembre 2017. Gravi le ripercussioni sul traffico cittadino, letteralmente paralizzato in zona Fuorigrotta.

LE STRADE ALTERNATIVE – I percorsi alternativi per raggiungere il centro città da Fuorigrotta sono attualmente questi:
1) via Caravaggio – via Manzoni – via Orazio
2) via nuova Cinthia – Tangenziale di Napoli direzione Capodichino – uscite zona centro
3) via Diocleziano – viale Cavalleggeri d’Aosta – via Pasquale Leonardi Cattolica –discesa Coroglio – via Posillipo
4) lo aggiungiamo noi di VocediNapoli: Via Caravaggio – Corso Europa – Via Tasso – Viale Maria Cristina di Savoia – Corso Vittorio Emanuele

AUTOBUS DEVIATI – “Causa chiusura Galleria Laziale, in ambo i sensi di marcia, – fa sapere l’Anm in una nota – le linee 151, 607, 618, C12 deviano: 151 limita piazza Sannarazzo, 618 e 607 limitano via delle Legioni, C12 limita piazza Italia proseguendo poi per viale Augusto, via Leopardi, via Nino Bixio, proprio percorso”

 

LEGGI COMMENTI