Ultimo aggiornamento venerdì, 18 Ottobre 2019 - 20:22

Castellammare, inaugurata la stanza di Imma: “Violenza di genere problema culturale”

Castellammare di Stabia
24 Maggio 2019 11:52 Di redazione
1'

E’ stata inaugurata giovedì 23 maggio la “Stanza di Imma” all’interno del commissariato di Castellammare di Stabia alla presenza del questore di Napoli e neo vice direttore generale della Pubblica Sicurezza Antonio De Iesu, e del primo dirigente del commissariato stabiese, Vincenzo Gioia.
Intitolata in memoria di Imma Villani, uccisa dal marito (poi suicida) fuori la scuola della figlia a Terzigno lo scorso 19 marzo 2018, la stanza è un ambiente studiato per mettere a proprio agio le vittime ed eventuali minori, un giusto spazio creato in un ambiente riservato per le audizioni di donne vittime di violenze, il tutto con la collaborazione dell’Istituto d’Istruzione  Superiore  “Marco Pollione Vitruvio” di Castellammare di Stabia, e del Comune di Castellammare di Stabia.

Nello specifico il Comune di Castellammare di Stabia, Ufficio Politiche Sociali, ha collaborato fornendo il materiale e gli arredi per la “Stanza Rosa” e l’Istituto di istruzione, con un progetto realizzato nell’ambito di alternanza scuola-lavoro.

 

Articolo, foto e video di Corrado Amitrano

 

LEGGI COMMENTI