Ultimo aggiornamento venerdì, 19 Luglio 2019 - 23:36

Il canto per l’unione delle tradizioni cristiane, l’evento della “Schola Gregoriana Neapolitana”

L'appuntamento con i cori gregoriani è per sabato 13 aprile alle ore 18 presso Chiesa e Confraternita dei SS. Pietro e Paolo dei Nazionali Greci

Eventi
12 Aprile 2019 13:08 Di redazione
2'

In principio era il canto“. A poco meno di due anni dalla nascita, l’Associazione musicale “Schola Gregoriana Neapolitana“, si ripropone con un percorso formativo storico musicale. Alla ricerca di antiche contaminazioni cercherà di intessere attraverso l’espressione canora un cammino d’insieme con le varie comunità e tradizioni cristiane non cattoliche.

È il canto l’unica certezza d’unità, l’unità tra gli uomini liberi ed il Cosmo” alla ricerca di una οἰκουμένη μελῳδητός, “una terra favorevole al dialogo e che sia cantabile“. Nessuna pretesa o sostituzione a tutto un processo consolidato nel tempo, ma semplicemente un modo di provare che il canto e la musica riescono sempre, anche dove l’uomo, le logiche politiche e gli incrostamenti degli anni hanno fallito.

Un’idea di percorrere insieme, cantando le proprie melodie e la propria storia, un segmento della vita da ricostruire. Questo è l’inizio, il programma e il progetto sono ben nutriti, un invito a seguire e forse anche a partecipare attivamente al cammino. Il primo “cammino cantato d’insieme“, prevede le sonorità e la condivisione del canto con la comunità greco-ortodossa di Napoli, sabato 13 Aprile alle ore 18:00 presso la Chiesa e Confraternita dei SS. Pietro e Paolo dei Nazionali Greci in Napoli Via dei Greci, 51 (ex via San Tommaso), poi ancora con la Comunità Luterana e via via per costruire una οἰκουμένη μελῳδητός.

Per ulteriori informazioni e condividere il percorso: Wp. 3383592758. Oppure visitate la pagina Facebook: Schola Gregoriana Neapolitana.

Il canto per l'unione delle tradizioni cristiane, l'evento della "Schola Gregoriana Neapolitana"

SU FACEBOOK –

LEGGI COMMENTI