Ultimo aggiornamento lunedì, 25 marzo 2019 - 01:44

Arresto in 60 secondi, rapinatori di farmacie beffati dai poliziotti a Frattamaggiore

Frattamaggiore
12 Marzo 2019 18:07 Di redazione
2'

Escono da una farmacia dopo aver realizzato una rapina e trovano ad attenderli i poliziotti che, insospettiti, ne avevano seguito i movimenti. Arresto lampo quello andato in scena lunedì mattina (11 marzo) a Frattamaggiore, comune a nord di Napoli, dove gli agenti del locale commissariato hanno bloccato in flagrante Gennaro Notte, 23enne di Caivano, con precedenti di polizia, e Vincenzo Frezza, 27enne di Maddaloni.

I due, presi dopo un breve inseguimento, dovranno rispondere del reato di rapina aggravata in concorso tra loro. I poliziotti, durante un’attività di indagine volta ad identificare gli autori di alcune rapine perpetrate nei giorni scorsi nelle farmacie del centro cittadino, hanno notato due persone in piazza del Riscatto, nei pressi di una farmacia, che cercavano di rendersi irriconoscibili travisando il volto con uno scalda collo. Dopo pochi secondi hanno visto i due giovani, uno dei quali occultare una pistola, uscire dall’esercizio sanitario. A seguito del controllo effettuato è stata rinvenuta una pistola giocattolo col tappo rosso e il denaro appena rapinato.

Sono in corso indagini per poter ricondurre agli stessi soggetti altre rapine consumate negli ultimi giorni nel comune di Frattamaggiore. I due malviventi, dopo le formalità di rito, sono stati condotti presso la Casa Circondariale di Napoli-Poggioreale.

Lapidario il commento della farmacia Emilio Spirito, vittima dell’ultima rapina, che su Facebook ha ringraziato il lavoro dei poliziotti: “Rapina in Farmacia ore 12:14 …..catturati dalla Polizia di Frattamaggiore dopo 60 secondi! Grazie!!!”.

LEGGI COMMENTI