Ultimo aggiornamento lunedì, 25 marzo 2019 - 01:44

Dopo partita nervoso, Insigne nega l’intervista poi sbotta: “Criticano solo me”

Nelle dichiarazioni dell'attaccante e capitano azzurro la stampa ha intuito una certa voglia di cessione. L'ombra di Mino Raiola

Calcio Napoli
11 Marzo 2019 09:08 Di redazione
2'

Ieri sera dopo la partita pareggiata malamente contro il SassuoloLorenzo Insigne non ha rilasciato la consueta intervista a Sky Sport. I colleghi dell’emittente televisiva hanno parlato di un attaccante nervoso e deluso, un pò per la prestazione, un pò per l’esclusione contro il Salisburgo, un pò per le critiche ricevute.

Poi, Insigne ci ha ripensato, ha messo a posto le idee, si sarà calmato e a Radio Kiss Kiss ha fatto alcune affermazioni molto dubbie che addirittura aprirebbero ad una sua cessione a giugno: “Io non ho nulla da dire, non voglio far polemica, accetto le critiche come ho sempre fatto. Ho un carattere particolare, quando ho sbagliato, ho sempre chiesto scusa. Vado avanti per la mia strada, più di così non posso fare nulla. Ho sbagliato un rigore, ci sta di sbagliarlo, c’è qualcuno che non l’ha presa bene ma non fa niente. Più di così non posso fare, cercherò di dare sempre il 100% finché sto qua“, queste le parole di Insigne.

Difficile l’interpretazione di queste parole. L’attaccante si è rivolto ai tifosi, ai giornalisti o a qualche figura interna al club? Di sicuro le sue frasi sono state subito utilizzate da La Gazzetta dello Sport per rilanciare un’idea: Insigne andrà via a fine stagione. La super trattativa, probabilmente con qualche top club europeo, sarebbe stata già preparata dal super procuratore e agente di InsigneMino Raiola.

Per quest’ultimo, il presidente De Laurentiis cederebbe Insigne per un offerta base di 100 milioni. Di conseguenza il patron si terrebbe stretto Kalidou Koulibaly che diventerebbe il fulcro del nuovo ciclo targato Carlo Ancelotti. Non è un caso che il possibile primo acquisto del Napoli potrebbe essere Lozano. Anche il giocatore messicano è un assistito di Raiola. Per l’affare Insigne, secondo La Rosea, potrebbe scattare una vera e propria asta.

Dopo partita nervoso, Insigne nega l'intervista poi sbotta: "Criticano solo me"

LEGGI COMMENTI