Ultimo aggiornamento sabato, 16 febbraio 2019 - 21:15

Il ministro Bussetti, “i prof. napoletani si impegnino di più”: bufera sul governo

Indignazione e proteste contro le sue dichiarazioni. Molti politici hanno chiesto le scuse ufficiali. Contrariati anche esponenti del M5S

Politica
9 Febbraio 2019 18:13 Di redazione
3'

Niente fondi, ma lavoro e impegno, perché i professori del Sud, per il ministro dell’istruzione Marco Bussetti – evidentemente – non ce ne mettono abbastanza. È polemica dopo le dichiarazioni del ministro rilasciate in occasione della sua visita ad alcune scuole di Afragola e Caivano. “Più sacrificio, più lavoro, più impegno. Vi dovete impegnare forte“, queste le parole di Bussetti.

Le reazioni riportate da La Repubblica:

IL SINDACO DE MAGISTRIS –Questo è il ministro dell’Istruzione del governo del cambiamento. Parole di chi non conosce storie e fatti e, quindi, ignorando il Sud è un ministro dell’ignoranza. Tono e sguardo evidenziano il suo disprezzo per le nostre terre. Provo vergogna per come sta cadendo in basso il nostro Paese“.

MILLA SPICCIOLA, PD – “Il ministro Bussetti dice agli studenti del Sud che non servono più risorse ma più impegno da parte loro. Trovo profondamente offensiva e razzista questa affermazione, oltre che fuori dalla realtà“.

ANTONELLO GIANNELLI, ANP – “Le parole del ministro Bussetti contro le scuole del sud sono inaccettabili. Forse il ministro ignora che, in molte aree “del Sud”, le scuole sono l’unico avamposto dello Stato e che gli edifici scolastici sono gli unici su cui sventola con orgoglio il tricolore. Quelle scuole evitano ogni giorno che tanti ragazzi cadano preda della criminalità e consentono loro di coltivare la speranza di un avvenire onesto. Delegittimarle significa screditare tutto questo ed è inaccettabile“.

LENA GISSI, CGIL SCUOLA – Le scuole del sud lavorano con impegno e sacrificio ogni giorno nonostante le condizioni di contesto non siano favorevoli. Le eccellenze esistono in tutta Italia ci aspettiamo dal ministro il rispetto di tutte le eccellenze italiane. E ci aspettiamo anche interventi per quei territori svantaggiati, in qualunque luogo essi siano“.

CONSIGLIERI REGIONALI M5S –Le parole pronunciate a Caivano dal ministro Bussetti, oltre a offendere la Campania e l’intero Sud, ledono profondamente la dignità di una categoria, quella dei docenti della nostra terra, che da decenni rappresenta una risorsa preziosa proprio per le regioni del Nord“.

MARA CARFAGNA, FORZA ITALIA – Impegno e sacrificio invece di risorse e investimenti sull’edilizia scolastica e sul capitale umano, cioè gli insegnanti? Le dichiarazioni del ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, sono offensive per l’intero Sud e, pertanto, irricevibili. Non le accetteremmo da nessuno, men che meno dall’esponente di un governo che col suo progetto di autonomia per le Regioni del Nord impoverirà ulteriormente di servizi quelle aree del Paese, come la Campania, dove già ce ne sono meno. Ci aspettiamo immediatamente le sue scuse e una decisa presa di distanza da parte dei due partiti che compongono la maggioranza“.

IL VIDEO –

LA FOTO –

Il ministro Bussetti, "i prof. napoletani si impegnino di più": bufera sul governo

LEGGI COMMENTI