Voce di Napoli | Navigazione

Beppe Vessicchio spara a zero su Maria De Filippi: le parole fanno il giro del web

Beppe Vessicchio è stato una delle colonne portanti di Amici di Maria De Filippi, che però ha lasciato già da qualche anno. Il famosissimo direttore d’orchestra napoletano, spesso presente anche al Festival di Sanremo, in un’intervista rilasciata a La Verità ha ripercorso la sua carriera.

Vessicchio ha anche parlato della sua esperienza ad Amici definendo lo show condotto da Maria De Filippi “stanco”ed aggiungendo che non produce più niente.

“Le dissi di sì nel 2001, il programma si chiamava Saranno Famosi. Mi chiesero se potesse farmi piacere partecipare all’ipotesi di una scuola d’arte […] si parlava di personaggi con uno spessore culturale enorme. Amici non è più lo stesso di allora. In televisione, come dice la signora De Filippi, per resistere è necessario saper cambiare pelle. E Amici, in quanto a numeri, va bene. Solo, trovo sia un po’ di tempo che non produce più niente, che vive una sorta di stanchezza”.

Le parole del maestro stanno facendo il giro del web oltre che creare discussione e scompiglio. In effetti Vessicchio non è stato né il primo né l’unico ad aver criticato lo show. Steve La Chance, maestro di ballo per molti anni dichiarò:

“Amici casting sezione danza! Cari insegnanti… Non vi vergognate per le vostre scelte? Veramente imbarazzante!”. “Dopo nove anni di collaborazione, mi aspettavo almeno una telefonata da lei (Maria de Filippi, ndr). Non sono io a essere andato via sia chiaro, non ho lasciato io quel programma. Sono loro che non mi hanno più chiamato! Gli ultimi due anni della trasmissione sono stati un po’ difficili per me, i ragazzi lavoravano poco in sala, c’erano sempre più litigi e discussioni gratuite. Era diventato davvero più un reality che un talent e io mi ero chiuso in me stesso, non stavo più bene. Alla fine la produzione non mi ha più convocato. Ho chiesto il perché al produttore del programma, mi ha risposto che ero libero di prendere altri impegni”.