Ultimo aggiornamento lunedì, 10 dicembre 2018 - 17:39

Napoli, è allarme razzia nelle scuole: saccheggiati un istituto di Ponticelli e uno di Secondigliano

Scatta la preoccupazione per la sicurezza delle scuole in periferia. Stamattina il "raid" al De Nicola

Cronaca
4 dicembre 2018 13:05 Di redazione
2'

L’allerta scuole è definitivamente scoppiata questa mattina. Tre episodi, diversi tra loro e accaduti in zone differenti della città, ma che hanno un unico comune denominatore: l’insicurezza delle scuole napoletane.

Infatti, il primo round c’è stato nel quartiere Arenella, dove un gruppo di persone incappucciate si è introdotto nell’Istituto De Nicola, barricandosi nella struttura di via E. A. Mario, e impedendo l’avvio delle lezioni.

Poi la follia si è trasferita in periferia. Un doppio saccheggio, una duplice razzia che è arrivata in seguito al raid avvenuto al De Nicola. La prima vittima è stata la scuola Madonnelle dell’istituto commerciale De Filippo a Ponticelli in via Rossi Doria.

L’altro assalto c’è invece stato a Secondigliano presso il 30esimo circolo didattico Parini di via Fosso del lupo. In entrambi i casi ci sono stati danni e il furto di computer, fotocopiatrici e stampanti.

Sull’emergenza scuole è intervenuta anche l’assessore Anna Maria Palmieri: “Siamo stanchi, la vera emergenza è questa. Fare i conti con l’ennesimo furto, l’ennesima intrusione in una scuola delle periferie, l’ennesimo danno inferto a bambini e bambine per i quali la scuola è tutto. La reazione della comunità scolastica non deve farsi attendere bisogna fare cordone intorno alle scuole pubbliche, capire che la merce che è in gioco non è il materiale, ma il futuro dei nostri ragazzi e la speranza, soprattutto se si guarda al grande impegno che quella scuola, il suo dirigente Ciro Scognamiglio e i docenti infondono, nonostante le mille difficoltà che incontrano per strada ogni giorno. Ora spero che le forze dell’ordine, in cui riponiamo fiducia, con l’aiuto della comunità individuino i malviventi, anche perché non è possibile che nessuno veda o sappia nulla. Gridiamo insieme la nostra indignazione, è questa la vera emergenza“.

Napoli, è allarme razzia nelle scuole: saccheggiati un istituto di Ponticelli e uno di Secondigliano

1
Ultimo aggiornamento 13:05
LEGGI COMMENTI