Ultimo aggiornamento martedì, 13 novembre 2018 - 19:31

Dalla multa inutile perché nullatenenti all’arresto: i parcheggiatori abusivi “vedono” il carcere

Cronaca
8 novembre 2018 13:50 Di redazione
1'

I parcheggiatori abusivi andranno in galera. E’ quanto previsto nel “decreto Salvini” che mercoledì ha incassato il via libera al Senato e, se otterrà anche il lasciapassare dalla Camera, potrebbe rappresentare la svolta di uno dei “non lavori” che a Napoli e provincia è sempre più diffuso e che conta migliaia di “dipendenti”.

Fare il parcheggiatore abusivo – così come riporta Il Mattino – smetterà di essere soltanto un illecito amministrativo, sanzionato con una multa (che nella maggior parte dei casi vede come destinatari nullatenenti) o in casi più gravi con il Dacur, il daspo urbano. Gli abusivi rischieranno fino a un anno di detenzione in carcere a patto che si verifichino determinate condizioni che a Napoli – sottolinea il primo giornale di Napoli – “fanno già parte dell’ordinario.

Oltre alla multa quindi si aggiungerà la detenzione in carcere che scatta in due circostanze: sia nel caso in cui vengano impiegati dei minorenni per riscuotere l’offerta a piacere, sia quando l’abusivo è un habitué, già pizzicato a chiedere soldi agli automobilisti.

 

LEGGI COMMENTI