Ultimo aggiornamento martedì, 13 novembre 2018 - 19:31

Quartieri Spagnoli, nascondeva pistola modificata per sparare 635 colpi al minuto: arrestato

L'arma aveva anche il caricatore contraffatto, in modo tale da poter inserire 17 colpi invece di 15

Cronaca
7 novembre 2018 17:03 Di redazione
1'

Arrestato Rosario Napolitano, dei Quartieri Spagnoli e già noto per reati contro il patrimonio. Teneva nascosti nel mobiletto del lavabo del bagno una pistola glock e un caricatore. Alla pistola era stata abrasa la matricola ed era stata modificata anche nel percussore.

Questo avrebbe permesso all’arma di esplodere fino a 635 colpi al minuto; anche il caricatore, proprio per questo, era stato modificato per ospitare non 15 colpi ma 17. Il tutto è stato scoperto dai carabinieri.

I militari della stazione locale hanno rinvenuto e sequestrato l’arma durante perquisizione domiciliare. Napolitano dovrà rispondere di detenzione di arma clandestina e munizionamento; dopo le formalità è stato tradotto al carcere di Poggioreale.

Quartieri Spagnoli, nascondeva pistola modificata per sparare 635 colpi al minuti: arrestato

LEGGI COMMENTI