Ultimo aggiornamento martedì, 13 novembre 2018 - 19:31

Napoli – Cavani, ADL pronto al sacrificio per l’ingaggio ma il Psg vuole Zielinski

Secondo Tuttosport se il Napoli dovesse battere il Psg l'affare Cavani diventerebbe molto più concreto

Calcio Napoli
6 novembre 2018 10:13 Di redazione
2'

Un match nel match, una sfida importantissima per il prosieguo della stagione europea del Napoli ma che potrebbe rivelarsi decisiva anche per il mercato. Infatti, queta sera il Psg è ospite al San Paolo e con lui calcherà di nuovo l’erba di Fuorigrotta anche Edinson Cavani.

Una vittoria da parte degli azzurri garantirebbe a Carlo Ancelotti un passaggio quasi sicuro alle prossime fasi della Champions League e inguaierebbe i parigini. Per questo una sconfitta dei transalpini potrebbe segnare anche l’addio del Matador che tornerebbe volentieri sotto il Vesuvio.

I segnali ci sono stati, i contatti pure. È dal calciomercato estivo che il feeling tra il NapoliCavani è stato restaurato. Il presidente Aurelio De Laurentiis dopo le chiusure dei mesi scorsi ha dichiarato che se l’attaccante uruguaiano fosse disposto a ridursi l’ingaggio non avrebbe problemi a trattare con il Psg.

Secondo quanto riportato da Raffaele Auriemma su Tuttosport, il patron azzurro potrebbe offrire al Matador un ingaggio da 6 milioni a stagione per 3 anni. Ma dallo sceicco Al – Khelaifi sarebbe arrivata una prima risposta: sul piatto, oltre a qualche decina di milioni di euro, il Napoli dovrà mettere Piotr Zielinski.

LEGGI COMMENTI