Ultimo aggiornamento martedì, 13 novembre 2018 - 19:31

“A scuola mi chiamano cacca per la mia pelle scura”, il video – denuncia del papà

Il padre della bambina ha postato un video su Facebook dove ha denunciato la vicenda

Cronaca
5 novembre 2018 13:03 Di redazione
2'

Ancora razzismo, un tema molto in voga nelle cronache recenti aizzato anche dalle ultime vicende di attualità. Così, dopo la signora diventata un fenomeno mediatico per aver difeso a bordo della circumvesuviana una persona straniera, ecco un nuovo video.

Questa volta la protagonista è una bambina di colore. Le sue parole hanno lasciato spazio a poche interpretazioni: “Papà perché sono nata tutta scura? A scuola mi dicono cacca, non voglio tutto marrone, voglio essere bianca come gli altri bambini“.

Ed è stato proprio il padre della piccola a pubblicare un video su Facebook dove è stato denunciato questo episodio di discriminazione. Il genitore della bambina ha ripreso sua figlia che ha raccontato gli sfottò degli amichetti.

Lei ha 4 anni ed è nata dall’unione tra un italiano e una connazionale di origini ghanesi. Lui è  gestore di un bar nella provincia di Napoli e come riportato da La Repubblica, ha dichiarato: “Mai avrei voluto pubblicare un video del genere ma da padre ho il dovere di farlo. Sia chiaro, non è un’accusa ai bambini nominati che non hanno colpe. È un modo per far capire agli adulti il male che possiamo causare con la nostra superficialità. La storia andava avanti almeno da un anno  il collegamento ‘cacca-pelle scura’ l’ha fatto lei da sola, è molto sensibile. Devo dire che le maestre dopo che hanno visto il video si sono commosse e hanno fatto una riunione in classe“.

LEGGI COMMENTI