Ultimo aggiornamento domenica, 16 dicembre 2018 - 22:04

Addio “Biagino”, stroncato da un male improvviso mentre era in strada

L'uomo, 56 anni, si è sentito male e si è accasciato a terra. Insieme al fratello era molto amato e conosciuto a Cava dei Tirreni

Cronaca
10 ottobre 2018 09:31 Di redazione
1'

Dramma a Cava dei Tirreni, dove in pieno centro si è spenta la vita di Biagio R. 56 anni e conosciuto come “Biagino“. L’uomo era solito frequentare ogni giorno le stradine della cittadina insieme al fratello Antonio e per questo era molto amato e conosciuto da tutti.

Ma un malore improvviso l’ha portato via stroncandone la vita. Infatti, sarebbe stato un infarto ad aver causato la morte di “Biagino“, il 56enne era in strada quando si è sentito male e all’improvviso è caduto a terra. Panico per i presenti che hanno visto il suo corpo davanti una pizzeria.

Immediata la chiamata ai soccorsi e l’arrivo degli operatori sanitari a bordo dell’ambulanza. Purtroppo gli uomini del 118 hanno fatto il possibile ma non sono riusciti a salvare Biagio le cui condizioni erano gravi. Per questo è stato constatato il suo decesso. “Biagino” e il fratello erano sempre seduti sotto i portici a Cava.

LEGGI COMMENTI