Ultimo aggiornamento lunedì, 10 dicembre 2018 - 17:39

La SSC Napoli deve risarcire i suoi abbonati, la sentenza del giudice

È la prima volta nella storia che una società di calcio deve risarcire i propri abbonati. Il caso relativo alla stagione del 2017

News
6 ottobre 2018 09:53 Di redazione
1'

Prezzi dei singoli biglietti che hanno danneggiato gli abbonati. La politica societaria per il costo dei tagliandi validi per vedere le partite del Napoli è costata caro alla SSC Napoli. Infatti il presidente Aurelio De Laurentiis dovrà risarcire gli abbonati.

Il caso è relativo alla campagna abbonamenti del 2017 e al ricorso fatto dagli abbonati. Ieri la sentenza emessa dal giudice di pace che costringerà il patron azzurro a rimborsare gli abbonati. Questi ultimi avevano lamentato che il loro abbonamento costava di più dei singoli titoli d’ingresso allo stadio San Paolo di Fuorigrotta.

In pratica per quella stagione abbonarsi è stato sconveniente. Si tratta di un caso che non ha precedenti. Mai prima d’ora una società di calcio ha dovuto rimborsare i propri abbonati. Ad occuparsi del procedimento a sostegno dei consumatori – abbonati, l’avvocato Erich Grimaldi.

LEGGI COMMENTI