Ultimo aggiornamento giovedì, 20 settembre 2018 - 18:39

Scandalo nel liceo napoletano: mancano le aule, alunni mandati in gita al mare

Cronaca
14 settembre 2018 11:43 Di Fabiana Coppola
2'

Un’apertura dell’anno scolastico abbastanza anomala per il liceo classico Jacopo Sannazzaro, eccellenza del quartiere Vomero di Napoli. Poche aule, 48 su 53, obbligano gli alunni a una rotazione delle attività che però tovano una forte contestazione nei genitori. I ragazzi infatti per le attività extrascolastiche vengono condotti al Varca D’Oro Family Beach di Varcaturo o ad un noto club con piscina dell’Arenella, il Jemming Panoramic Idro Exlusive o alla Floridiana.

La soluzione che si sta attuando dunque lascia perplessi e crea disagi anche economici per alcune famiglie: “ogni giorno 5 classi a rotazione spendono una mattinata ad un costo di circa 15-18 euro a carico anche al bowling, o alla spiaggia di Varcaturo o in piscina senza fare attività sportiva o facendo trekking urbano o altre attività vissute come una perdita di tempo dagli stessi ragazzi. Non si comprende perché non si sia cercata la collaborazione di università per organizzare piuttosto eventi o lezioni nell’ambito delle attività di orientamento”.

Insomma se la soluzione alternativa ai doppi turni piace più agli studenti che ai genitori, la domanda è: non si potrebbero almeno programmare attività utili alla formazione dell’alunno anziché prendere il sole al mare o in piscina?

LEGGI COMMENTI