Ultimo aggiornamento giovedì, 20 settembre 2018 - 18:39

In casa con pistole e droga, preso pusher a Casoria

Cronaca
13 settembre 2018 12:07 Di redazione
2'

Gli agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile hanno arrestato Aniello Gargiulo, napoletano di 47 anni, con precedenti di polizia, responsabile dei reati di porto abusivo di armi comuni da sparo clandestine, ricettazione delle stesse, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I poliziotti hanno svolto un’attività investigativa che li ha condotti mercoledì mattina in un appartamento di Casoria, in via Giuseppe Bonito, abitato dall’uomo. Nella casa di Gargiulo gli agenti hanno scoperto un vero e proprio bunker di droga, armi ed attrezzature per i confezionamento della stessa.

In particolare in uno sgabuzzino nelle vicinanze della porta d’ingresso i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato 4 bilancini elettronici di precisione, numerosissime bustine e rotoli di cellophane, 2 accendigas, un tagliere in legno, 2 coltelli sporchi di hashish, diverse tavolette di hashish per un peso di circa 1,420 chili, 4 pistole semiautomatiche complete di proiettili, 70 cartucce calibro 7.65.

La ricerca dei poliziotti è proseguita poi nella camera da letto nella cui cabina armadio sono state rinvenute e sequestrate 18 stecche di hashish e la somma di 4.100 euro suddivisa in banconote di vario taglio contenuta quest’ultima all’interno di una cassaforte.

Infine nell’autovettura del 47enne sono state rinvenute e sequestrate altre cinque stecche di hashish. Gargiulo è stato arrestato e condotto presso la Casa Circondariale di Poggioreale.

LEGGI COMMENTI