Ultimo aggiornamento mercoledì, 14 novembre 2018 - 21:54

Champions a Bari, il sindaco Decaro smentisce ADL: “Il San Nicola non ha la licenza UEFA”

Inoltre l'impianto del capoluogo pugliese si troverebbe in pessime condizioni: "Infiltrazioni, copertura degradata e sediolini senza spalliera"

Calcio Napoli
12 settembre 2018 13:49 Di redazione
1'

Le dichiarazioni del presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis rilasciate ieri in occasione di un’intervista pubblicata dal Corriere dello Sport hanno come sempre scatenato forti polemiche.

La provocazione lanciata in pasto ai media di voler portare il NapoliBari per giocare la Champions League, pur di sfidare il comune di Napoli, non è affatto piaciuta ai tifosi azzurri.

Ma poi è arrivata la smentita del sindaco di Bari Antonio Decaro che ha categoricamente espresso l’impossibilità dello stadio San Nicola di ospitare la massima competizione europea per club. Il motivo? Semplice, l’impianto del capoluogo pugliese non ha la licenza UEFA.

Come se non bastasse oggi il Corriere del Mezzogiorno ha pubblicato un articolo in cui si parla del San Nicola come uno stadio fatiscente e degradato con “infiltrazioni, copertura degradata e sediolini senza spalliera“. Insomma, a quanto pare, lo stadio di Bari non sta tanto meglio del San Paolo.

LEGGI COMMENTI