Ultimo aggiornamento giovedì, 17 Ottobre 2019 - 12:38

Quanto costa il biglietto per Edenlandia, le tariffe del parco divertimenti: “E’ un salasso”

Non mancano le polemiche: non è previsto alcun braccialetto, ogni giostra costerà minimo due euro. Lo sfogo di una mamma

Cronaca
25 Luglio 2018 14:16 Di Ciro Cuozzo
3'

Grande entusiasmo a Napoli per la riapertura dell’Edenlandia, il parco giochi presente a Fuorigrotta che riapre a sette anni dal fallimento del 2011. Questa mattina, mercoledì 25 luglio, la struttura gestita da New Edenlandia S.p.A., guidata dal giovane (31 anni) imprenditore Gianluca Vorzillo, è stata presentata ufficialmente alla stampa alla presenza del sindaco di Napoli Luigi de Magistris, del presidente della Mostra d’Oltremare di Napoli Donatella Chiodo, del consigliere delegato della Mostra d’Oltremare Giuseppe Oliviero, del presidente della Fondazione Santobono-Pausilipon, Anna Maria Ziccardi.

Diverse le novità (a partire dai 53 dipendenti che vi lavoreranno) che vi andremo a elencare in un articolo dettagliato che pubblicheremo nel corso della giornata, prima dell’evento di questa sera dove nel parco giochi di Fuorigrotta sono previste almeno 5mila persone per il battesimo ufficiale dell’Edenlandia.

Tuttavia ci preme segnalare quanto costa il parco giochi per i cittadini napoletani e per tutti coloro che desiderano usufruirne.

I COSTI – Il biglietto d’ingresso costerà tre euro solo per la prima volta (un euro è per l’acquisto della Edencard, che resta al fruitore) e poi due euro per ogni ingresso al parco, che saranno immediatamente convertiti e caricati “in gettoni virtuali” sulla card. Di questi due euro “simbolici”, il 10% andrà alla Fondazione Santobono-Pausillipon e un altro 5% ad Unicef.

NIENTE BRACCIALETTO – Quel che non torna però riguarda il costo delle singole attrazioni. Secondo quanto appreso da VocediNapoli.it, non è previsto, almeno inizialmente, un braccialetto che consenta ai visitatori di poter girare liberamente su tutte le giostre e ognuna (sono circa 28 le attrazioni, solo la metà per ora utilizzabili) costerà da un minimo di due euro a un massimo di quattro (principalmente quelle adrenaliniche). Facile dunque fare un piccolo conteggio per rendersi conto che l’affare è decisamente poco conveniente per i fruitori. Se ogni bambino volesse effettuare almeno un giro sulla metà delle giostre disponibili, il prezzo si aggirerebbe sui 28 euro.

LEGGI ANCHE – EDENLANDIA, 13 NUOVI ATTRAZIONI: “ANCORA FERME LE VECCHIE”

L’AUGURIO – All’uscita dal parco giochi, abbiamo trovato all’esterno alcune famiglie che chiedevano informazioni sulla riapertura ufficiale al pubblico (in programma dal 26 luglio).  Immancabile la domanda sul prezzo d’ingresso e sulla presenza o meno di un braccialetto. Domande alle quali abbiamo risposto noi di VocediNapoli.it dopo quanto appreso nel corso della presentazione. Lapidaria la replica di una signora presente con la figlia: “E’ un vero salasso. Se la bambina vuole fare venti giri mi costa 40 euro per non parlare dei prezzi di bar, gadget e tanto altro”.

Sul sito dell’Edenlandia, nelle prossime ore, verranno pubblicate tutte le iniziative e i relativi costi, nella speranza che quanto prima venga riproposto un braccialetto che possa consentire agli avventori di girare liberamente su tutte le attrazioni ad un prezzo accessibile.

IL GIRO NEL TRENINO NON ANCORA APERTO AL PUBBLICO:

1
Ultimo aggiornamento 14:16
LEGGI COMMENTI