Ultimo aggiornamento giovedì, 19 luglio 2018 - 20:42

Pompei piange Umberto Schettino, si è spento il parrucchiere delle star

Cronaca
12 gennaio 2018 17:58 Di redazione
3'

Un lutto ha colpito  la comunità di Pompei e di Castellammare di Stabia. Si è spento Umberto Schettino il famoso parrucchiere delle star. La notizia della sua scomparsa si è diffusa nella giornata di giovedì, colpendo tutte le persone che lo conoscevano e lo amavano.

Umberto era stato poco bene a fine novembre, un malore improvviso l’aveva costretto a recarsi in ospedale, dove ha passato diversi giorni per accertamenti. Anche dal letto in cui si trovava non ha mai perso la sua voglia di vivere e quell’energia che lo contraddistingueva. Inviava messaggi ogni giorno attraverso il suo profilo Facebook per far sapere a tutti che stava combattendo e che sarebbe tornato più forte di prima. Ma purtroppo il male che l’aveva colpito ha avuto la meglio e se l’è portato via per sempre.

La scomparsa di Umberto Schettino è stato un dolore enorme per chiunque lo conosceva, amici, cari e parenti. In tantissimi in queste ore stanno affollando la sua bacheca per salutarlo, per dirgli che lo ricorderanno sempre con quel sorriso speciale che aveva. In molti sono vicini alla famiglia, alla moglie e ai figli che Umberto amava più di ogni altra cosa per aiutarli a superare una simile tragedia.
L’ultimo dell’anno aveva augurato a tutti un felice anno nuovo con l’augurio di rivedersi nel 2018. In uno dei suoi ultimi messaggi il giorno della Vigilia di Natale scriveva che quest’esperienza gli aveva aiutato a capire che non bisogna mai sottovalutare le cose importanti:
Buona vigilia a tutti
Quest anno la passo in modo alternativo
La vita mi ha riservato tante cose belle e brutte
Questa la considero una parentesi dove mi ha fatto capire che trascurare o sottovalutare alcune cose porta inevitabilmente ad allungare i tempi. Questo vale nella vita quotidiana e nella salute. Purtroppo il periodo festivo accentua e rende tutto più rognoso (molte volte passo più tempo ad aspettare un accertamento peri giorni festivi che altro), ma ho mia moglie i miei figli che sono linfa per me , ho degli amici che con messaggi e telefonate mi sostengono moralmente. VI AUGURO IL MEGLIO E ASSAPORARE OGNI ATTIMO. BUON VIGLIA E BUON NATALE A TUTTI“.
Le ultime parole di Umberto resteranno indelebili nel cuore di chi l’amava, sono un consiglio, un insegnamento a non dare mai niente per scontato.

LEGGI COMMENTI