Ultimo aggiornamento lunedì, 11 dicembre 2017 - 21:08

Ischia, emergenza randagismo: l’aiuto dei volontari per salvare gli animali

News
5 dicembre 2017 16:47 Di Valentina Giungati
2'

Sono tantissimi i gatti randagi che circolano per le strade di Ischia, il problema randagismo si è acuito dopo il terremoto di agosto. Teresa Mazzella, delegata UADA di Ischia di ‘Un Atto d’Amore Onlus’ si occupa personalmente di oltre 120 gatti, nelle altre zone dell’isola molti volontari cercano di porre riparo alla situazione, si occupano di nutrirli, pulirli e offrirgli riparo. L’Associazione Pan Assoverdi Salvanatura Ischia organizza un percorso di 7 chilometri per portare pappa a tutti i gatti e cani terremotati.

“Il problema di Ischia è il randagismo – spiegano insieme le volontarie – Il terremoto ha solo amplificato questo problema che nell’isola c’è sempre stato. Non possiamo far finta di non vedere un’emergenza che è sotto gli occhi di tutti, che nessuno vuole affrontare a parte i volontari che mettono a disposizione il loro tempo e i loro soldi. Il randagismo si combatte creando un piano efficace di sterilizzazione unendo le forze di istituzioni, associazioni, volontarie e privati. Difficile andare avanti ancora con le proprie forze. Abbiamo bisogno di aiuto, anche perché senza un piano di sterilizzazione il numero di gatti ogni giorno aumenta”.

L’ASL cerca di sterilizzare tutti i gatti ma deve far fronte a sei comuni dell’isola e non è facile, l’emergenza cresce e diventa difficile anche sfamarli. Almo Nature, azienda di pet food sempre attenta alle necessità degli amici animali, ha donato 3300 pasti all’Assoazione Salvanatura e 3000 all’Associazione Un atto di amore.

randagismo ischia “Speriamo che il nostro gesto non rimanga isolato – commenta Camila Arza Garcia, responsabile dell’area aLmore di Almo Nature – ci aspettiamo che le istituzioni e le aziende private come noi facciano un passo verso una situazione ormai di estrema emergenza. Pensiamo e agiamo dal punto di vista degli animali per questo per noi l’importante è prima sfamarli e agire sulle emergenze con LoveFood”. Un progetto che rientra in ‘A Pet Is For Life’ un impegno concreto contro l’abbandono degli animali. A testimonianza dell’impegno concreto di Almo Nature va detto che la società ha donato tutte le azioni e alcune filiali a una Fondazione che utilizzerà tutti i profitti a favore degli animali e dell’ambiente.

LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi