Ultimo aggiornamento sabato, 18 novembre 2017 - 18:38

Si era sparato accidentalmente con la pistola del padre, muore 14enne

Cronaca
13 novembre 2017 12:42 Di redazione
1'

Non ce l’ha fatta il giovane di 14 anni di Vallata che lo scorso 7 novembre si era sparato accidentalmente alla testa con la pistola del padre. Dopo essere stato trasportato all’ospedale Rummo di Benevento, i medici, considerate le gravi condizioni, avevano disposto il suo trasferimento al San Giovanni Bosco di Napoli.

I medici hanno provato in tutti i modi a riassorbire l’emorragia che aveva alla testa, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare. Da quel tragico giorno, il 14enne non si è mai più risvegliato. I carabinieri di Avellino erano intervenuti e avevano effettuato tutti i rilievi del caso e l’ipotesi seguita è che non si sia trattato di un gesto volontario.

Il giovane era solo in casa quando è accaduta la tragedia, probabilmente, secondo i militari aveva preso l’arma e accidentalmente è partito uno sparo che l’ha colpito alla testa. Disperati i genitori che l’hanno trovato a terra in una pozza di sangue quando sono rientrati in casa, non riescono a credere che loro figlio sia morto così.

Si era sparato accidentalmente con la pistola del padre, muore 14enne

1
Ultimo aggiornamento 12:42
LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi