Ultimo aggiornamento sabato, 18 novembre 2017 - 18:29

‘Lettere a mia figlia’ il libro sull’Alzheimer dall’opera di Giuseppe Alessio Nuzzo

Cultura
10 novembre 2017 11:02 Di Valentina Giungati
2'

Un’opera su un tema molto delicato di cui Leo Gullotta è volto, ‘Lettere a mia figlia’ è un progetto che si sviluppa sul tema dell’Alzheimer, film e libro sono firmati dal regista Giuseppe Alessio Nuzzo: “Raccontare di una malattia così delicata non è facile – dichiara il regista partenopeo, già direttore generale del Social World Film Festival – Ho ritenuto necessario far trasparire sin dai primi script il rispetto della dignità della persona in quanto tale cercando collaborazione nella stesura della sceneggiatura da parte di scienziati ed esperti in materia. “Lettere a mia figlia” è stato per me, e lo è ancora, un percorso di vita”.

Il film, girato tra Napoli e provincia ha ottenuto una menzione speciale ai Nastri d’Argento, è stato giudicato come miglior corto al Giffoni Film Festival ed è in selezione ai David di Donatello “La storia che si racconta è quella di un uomo che ha vissuto la sua vita gioiosa in famiglia con la moglie e la bambina che diventerà presto donna – racconta Gullotta, protagonista del corto e autore della prefazione del libro – In questo percorso lo aggredisce la malattia che porterà lui e la sua famiglia ad attraversare un dolore quasi cosciente”.

Un lavoro importante realizzato dal giovane Giuseppe Alessio Nuzzo che è fondatore e direttore del ‘Social World Film Festival’ ed è stato scelto tra le dieci eccellenze del cinema giovane italiano a Los Angeles, nel 2013 ha fatto realizzate il primo monumento al cinema in Italia ‘The Wall of Fame’, ha diretto numerosi documentari e cortometraggi ricevendo premi e riconoscimenti in tutto il mondo.

2
Ultimo aggiornamento 11:02
LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi