Ultimo aggiornamento giovedì, 19 ottobre 2017 - 18:26

“Ciao bikers”: gli amici ricordano Daniele, il 27enne morto in Tangenziale

Cronaca
12 ottobre 2017 20:00 Di redazione
2'

“Ciao amico, ciao bikers“. Sono tantissimi i messaggi di cordoglio per il 27enne morto in un incidente avvenuto questa mattina, poco prima delle 11, sulla Tangenziale di Napoli all’altezza delle uscite di Arco Felice e Agnano.

La vittima si chiamava Daniele Ciffolilli, originario di Campobasso ma residente a Varcaturo, frazione del comune di Giugliano (Napoli) da anni. Era in sella alla sua moto, una Yamaha R1, quando per cause ancora in corso di accertamento ha perso il controllo del mezzo cadendo a terra e battendo la testa contro la barriera divisoria che separa le due carreggiate. Immediati i soccorsi degli altri automobilisti di passaggio ma all’arrivo dei sanitari del 118 il motociclista era già deceduto per le gravi lesioni riportate rendendo inutili i tentativi di rianimazione da parte dei medici.

Daniele lavorava a Pozzuoli alla Prysmian Group, azienda leader mondiale nel settore dei cavi elettrici, cavi e sistemi energia e le telecomunicazioni, ed era un appassionato. Tantissimi i raduni di motociclette a cui aveva preso parte insieme ad amici. Proprio quest’ultimi lo stanno ricordando in queste ore con tantissimi messaggi e fotografie. “I domani avranno i loro silenzi ma il Sole continuerà a risplendere. Ciao Danie'” scrive un amico. “Ciao Scamarcio” commenta un’amica sulla bacheca del giovane 27enne.

Le indagini sono affidate alla polizia stradale chiamate a ricostruire la dinamica di un incidente che, al momento, non vede coinvolti altri veicoli. Saranno probabilmente le immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti in Tangenziale a far luce sull’accaduto.

1
Ultimo aggiornamento 20:00
LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi