Ultimo aggiornamento martedì, 12 dicembre 2017 - 19:58

Santa Maria Francesca delle Cinque Piaghe: protettrice delle donne sterili e in gravidanza

Cultura
6 ottobre 2017 15:59 Di Valentina Giungati
2'

Il 6 ottobre ricorre Santa Maria Francesca delle Cinque Piaghe, nata Anna Maria Gallo, visse una vita di sofferenze fisiche e morali, da sempre devota al punto da essere soprannominata ‘La santarella’ per il suo fare calmo e dolce, nonostante la sua situazione familiare molto complessa.

Sepolta nella chiesa di Santa Lucia al Monte al Corso Vittorio Emanuele e poi spostata nel santuario di Santa Maria Francesca a lei dedicato, ricavato nella casa di vico Tre Re dove era vissuta. La Santa è considerata patrona dei Quartieri Spagnoli e protettrice delle donne sterili e in gravidanza. A lei è attribuito il dono della profezia, come viene riportato, quando era ancora in vita operò diversi miracoli. Tra questi, durante i bombardamenti della II Guerra Mondiale su Napoli, i Quartieri Spagnoli furono risparmiati insieme al suo popolo. Da allora in segno di ringraziamento i napoletani hanno ossequiato Maria Francesca.

La sua sedia di dolore, custodita nella cappella a lei dedicata, è oggi motivo di pellegrinaggio di molte donne che desiderano diventare madri. Proprio su quella “sedia della fertilità” le devote giungono per chiedere la grazia alla Santa. Il sedersi, immobili, è un gesto che implica il fermarsi di fronte lo scorrere inesorabile del tempo, una sorta di tappa fedele interiore.

Santa Maria Francesca

Sui muri coccarde, nastri e gagliardetti testimoniano la felicità di quante fedeli sono riuscite a diventare mamme. La cappella può essere visitata esclusivamente ogni giorno 6 del mese dalle 8:00 alle 12:00.

1
Ultimo aggiornamento 15:59
LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi