Ultimo aggiornamento giovedì, 19 ottobre 2017 - 18:16

A Napoli la ‘Casa del Cinema’: ospiterà le produzioni a Palazzo Cavalcanti

Cultura
25 settembre 2017 11:00 Di Valentina Giungati
2'

Nasce a Napoli la ‘Casa del cinema’, a via Toledo nella sede di Palazzo Cavalcanti. Un servizio offerto dal Comune con l’obiettivo, come chiarito dall’assessore alla Cultura Nino Daniele, di incentivare le produzioni napoletane e favorire la scelta della città come set. La sede di 700 metri quadri avrà sale casting, uffici per le produzioni e sale per riunioni al fine di ospitare le produzioni audiovisive durante il periodo di riprese.

Un progetto che nasce dopo un percorso di tre anni e viene realizzato oggi grazie alla Bronx Film, all’appoggio del Sindaco di Napoli Luigi De Magistris e da Maurizio Gemma, direttore della Film Commission Regione Campania e dall’Ufficio Cinema del Comune di Napoli.

Palazzo Cavalcanti - FacciataGaetano Di Vaio, produttore cinematografico, si è così espresso “Sono orgoglioso del lavoro svolto quotidianamente a Palazzo Cavalcanti assieme a tutti i miei collaboratori della “Bronx Film” che per oltre trenta mesi hanno lavorato e profuso il massimo impegno per accogliere, a titolo gratuito, affiancando l’Amministrazione Comunale, tutte le produzioni che hanno realizzato i loro film, le loro serie TV a Napoli e in Campania. Siamo fiduciosi che questo sia solo il primo passo di un progetto molto più ampio” conclude Di Vaio “che possa veder coinvolti la Regione Campania e il Comune di Napoli per la realizzazione di un cineporto capace di soddisfare le esigenze del comparto cineaudiovisivo campano”.

LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi