Ultimo aggiornamento mercoledì, 18 ottobre 2017 - 21:58

Ottaviano, la rinascita di Palazzo Mediceo: la fortezza di Cutolo è dei cittadini

Cronaca
11 agosto 2017 15:41 Di redazione
2'

Era il simbolo del potere. Il luogo che affiliati, amici e nemici, riconoscevano come vero e proprio punto di riferimento dell’assoluta egemonia di Raffaele Cutolo e della Nuova Camorra Organizzata.

A distanza di 30 anni  Palazzo Mediceo e i giardini circostanti sono diventati uno dei simboli della città di Ottaviano. Questa estate si sta celebrando nell’ex fortino di Cutolo la rassegna “Estate Medice”.  In questi giorni, infatti, moltissimi cittadini stanno affollando i giardini che si trovano ai piedi del Palazzo Mediceo. L’amministrazione comunale ha garantito spettacoli di animazione per bambini ed ha effettuato due disinfestazioni contro le zanzare.

Il parco giochi del giardino viene utilizzato tutte le sere da centinaia di ragazzi, accompagnati dai genitori. “Molte persone vengono anche dai Comuni limitrofi, la nostra iniziativa è stata un successo, anche grazie all’impegno dell’assessore Marilina Perna e del sindaco Luca Capasso che credono nel rilancio del nostro territorio”, spiega il consigleire comunale Vincenzo Caldarelli.

La dimora della famiglia Cutolo era stata confiscata e oggetto di lavori per il restauro. In particolare sono stati recuperati gli antichi affreschi del Castello dei Medici che negli anni ’80 era finito sotto la proprietà della famiglia di camorra.

 

1
Ultimo aggiornamento 15:41
LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi