Ultimo aggiornamento domenica, 23 luglio 2017 - 20:48

Gare truccate per la camorra, ridotta a sei mesi la squalifica a Izzo: tornerà in campo a ottobre

Cronaca
19 maggio 2017 13:28 Di Ciro Cuozzo
2'

Si sgonfiano ulteriormente le squalifiche, nell’ambito del processo sportivo, relative al calcioscommesse e, nello specifico, alle due gare truccate da alcuni giocatori dell’Avellino per conto del clan della Vanella Grassi, i cosiddetti ‘Girati’, attivo nei quartieri a nord di Napoli, in primis Secondigliano e Scampia.

La Corte d’Appello della Figc ha ridotto da 18 a sei mesi la squalifica comminata in primo grado dal Tribunale nazionale Federale al difensore del Genoa e della Nazionale italiana Armando Izzo, 25 anni, originario di Scampia. Difeso dall’avvocato Mattia Grassani, Izzo, all’epoca dei fatti tesserato per l’Avellino, è stato squalificato per omessa denuncia e potrà tornare a giocare a partire dal prossimo mese di ottobre. Nei suoi confronti la Procura della Figc, guidata da Giuseppe Pecoraro, era arrivata a chiedere lo scorso marzo sei anni di squalifica per illecito sportivo, accusa poi caduta in primo grado.

Queste tutte le decisioni della Corte d’Appello della Figc che ha parzialmente accolto i ricorsi dell’Avellino e dei giocatori Millesi e Izzo:

 

“In merito ai presunti illeciti relativi agli incontri Modena-Avellino (17/05/2014) e Avellino-Reggina (25/05/2014) validi per il Campionato di Serie B-stagione sportiva 2013/2014, la Corte Federale D’Appello a Sezioni Unite ha parzialmente accolto il ricorso dell’Avellino, riducendo da 3 a 2 punti la penalizzazione in classifica e rideterminando la sanzione dell’ammenda da 50 mila a 20 mila euro. Parzialmente accolti anche i ricorsi dei calciatori Armando Izzo e Francesco Millesi, all’epoca dei fatti tesserati per l’Avellino: ridotta da 18 a 6 mesi la squalifica nei confronti di Izzo (con un’ammenda di 30 mila euro) e da 5 a 3 anni la squalifica nei confronti di Millesi (con un’ammenda di 20 mila euro)”.

LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi