E’ morto in un incidente stradale Simone Picillo, un ragazzo originario di Maddaloni, comune in provincia di Caserta. Aveva 30 anni e si era trasferito a Bologna per lavoro.

Lo scorso mercoledì Simone era in sella alla sua moto quando ha impattato contro un furgone Ford Transit. Secondo le prime ricostruzione pare che il ragazzo non si sia fermato ad uno stop e che la frenata del conducente del furgone sia stata inutile. Il 30enne è sbalzato dal motoveicolo e ha battuto la testa contro una colonnina di cemento morendo sul colpo, secondo quanto ha riportato il sito Corrierecaserta.it.

Dopo il diploma conseguito presso l’I.P.S.A.R.T “E.V.Cappello” di Piedimonte Matese, nel 2006, Simone si era trasferito a Bologna per lavorare nel settore alberghiero. Era un ragazzo che si dava molto da fare e la famiglia è sotto choc per quanto accaduto; molti messaggi di amici e conoscenti sono arrivati su Facebook.

Loading...
LEGGI COMMENTI
Articolo di Fabiana Coppola
Pubblicato il , in