Si è spento a 65 anni il famoso edicolante di Torre Annunziata, Angelo Belfiore, capostipite dell’edicola di corso Umberto I, appartenente a una famiglia storica della città. Una tragedia che ha spiazzato letteralmente tutti, lasciando la famiglia distrutta dal dolore.

Angelo Belfiore

Un malore improvviso, la corsa al pronto soccorso e il ricovero ospedaliero, le sue condizioni improvvisamente sono peggiorate e a nulla sono valsi i tentativi di tenerlo in vita. Stroncato presso l’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia come annunciato dal suo secondogenito Pasquale, unico erede della tradizione di famiglia. Un dolore immenso, Angelo solo pochi mesi fa aveva perso il figlio Teo, giovanissimo.

L’edicolante era molto benvoluto da tutta la comunità che oggi si stringe alla famiglia e a questo immenso dolore. Prima la morte di Teodosio a soli 34 anni, poi la scomparsa del padre, una tragedia senza fine per i Belfiore. I funerali saranno ospitati presso la parrocchia della S.S. Trinità di via Gino Alfani nei pressi della sua edicola.

Loading...
LEGGI COMMENTI
Articolo di Valentina Giungati
Pubblicato il , in