L’inviato Luca Abete, del programma Striscia la notizia, è da tempo che si occupa dei problemi che affliggono Napoli e tutta la Campania. Nelle sue  ultime inchieste si è soffermato molto sulla questione “Terra dei fuochi” e proprio durante la giornata si è recato in visita nella campagna circostante il territorio.

Quello che l’inviato di Striscia ha trovato è davvero indecente: cumuli di spazzatura e vetture abbandonate con cui vengono poi fatti dei roghi e tutto questo a pochissimi passi dalle coltivazioni. Proprio accanto alla spazzatura si trovano infatti campi coltivati con frutta e verdura che noi mangiamo, che arrivano sulle nostre tavole e ci avvelenano.

E’ davvero un’indecenza che questa situazione si ancora fuori controllo e che si permetta che venga violentata con così tanta brutalità una terra che in passato era il fiore all’occhiello del nostro paese, la famosa “Campania felix”, terra fertile e felice, oggi non è altro che “Terra di spazzatura”. E’ altissimo il tasso di mortalità per tumori nelle zone circostanti il degrado ed è assurdo che ancora oggi nulla venga fatto per arginare questo “omicidio di massa” perpetrato ai danni dei campani.

LEGGI COMMENTI
Articolo di Fabiana Coppola
Pubblicato il , in