Ultimo aggiornamento sabato, 18 novembre 2017 - 22:42

Poppella crea un altro capolavoro napoletano: La bombetta di Totò

Mangiare a Napoli
10 gennaio 2017 10:42 Di Valentina Giungati
2'

Il Fiocco di Neve di Poppella è divenuto un fenomeno napoletano in ambito gastronomico. La pasticceria apre nel quartiere Sanità di Napoli nel 1920, oggi gestita da Ciro Scognamillo.

Poppella-fiocco-neve-960x640

Tutto è iniziato con una ventina di fiocchi prodotti di domenica, poi Ciro decise di regalarne 5.000 ai ragazzi disabili nella manifestazione “Tutti a scuola” da quel momento è stato il boom di Poppella. Il Fiocco di Neve è un must, leggero, soffice, irresistibile. Prodotto ora con varianti al pistacchio, fragola e cioccolato che danno quel guizzo in più alla brioche ripiena di crema. L’impasto richiede ben 8 ore di lievitazione e ha al suo interno un mix di farine. La crema interna è leggerissima, quasi vellutata e lo zucchero pur essendo generoso non intacca minimamente il sapore ma lo accompagna insieme a quel pizzico di sapidità che la caratterizza. Incredibile tra le delizie il Fiocco di Neve della Zeppola di San Giuseppe, un’enorme zeppolone con sopra adagiato un soffice fiocco e una generosa spolverata di zucchero a velo.

zeppola-San-Giuseppe-fiocco-neve-Poppella

L’ultima novità è “La Bombetta di Totò” composta da pan di spagna allo yogurt, ripieno classico fiocco di neve e una copertura a cascata di cioccolato. Il dolce sarà proposto in tiratura limitata.

Bombetta di Totò

NASCE L’APE DI POPPELLA: L’INCREDIBILE NOVITÀ

Deliziosi anche i dolci unici prodotti per il periodo natalizio: il Bellodentro e la Rituccella rispettivamente al cioccolato e pistacchio, che testimoniano la grande voglia di innovazione e la ricerca costante di dettagli particolari ad opera del grande Ciro, ormai il Re del Rione Sanità.

Dolce di Natale Poppella
LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi