Ultimo aggiornamento martedì, 26 settembre 2017 - 09:02

Cicciolina dopo anni rivela: “Non sono io con il cavallo”

10 gennaio 2017 17:20 Di redazione
2'

Ilona Staller ha deciso di fare causa a Google per aver associato il suo nome alla “famosa” scena in cui una ragazza ha un rapporto con un cavallo.

Cicciolina

La regina dei film a luci rosse annovera tra i suoi successi la pellicola “Hardcore”, molto conosciuta per la scena di una ragazza che ha un rapporto con un cavallo nero “Principe”. Erroneamente per anni quel ruolo è stato attribuito proprio a Cicciolina, invece, come ha chiarito recentemente questa categoria non è mai stata di suo gradimento, protagonista un’altra donna. Inoltre ha specificato che quel rapporto sarebbe stato simulato. L’attrice sarebbe ormai stufa al punto tale da aver citato in giudizio il colosso del web richiedendo la rimozione del filmato e l’associazione al suo nome. Per tale motivazione la richiesta sarebbe di 70 milioni di euro come risarcimento record. A difenderla l’avvocato Luca Di Carlo: “Nel motore di ricerca di internet l’associazione di ‘Cicciolina’ con il ‘cavallo’ ha determinato gravissimi pregiudizi trattandosi di un suggerimento di ricerca del tutto infondato contrario al vero diffamatorio e lesivo della reputazione personale e professionale, ragion per la quale diffida Google Inc., in persona del legale rappresentante pro-tempore, a rimuovere tale associazione ed a risarcire i danni patrimoniali e non patrimoniali nella somma di 70 milioni di dollari in favore di Ilona Staller”.

Per concludere la vicenda Illona ha detto: “È un’altra ragazza che si vede arrivare dal boschetto… anche perché la zoofilia è un genere che non mi è mai piaciuto. È vero che nei miei spettacoli c’era il serpente e l’arca di Noé ma s***o con animali mai”.

LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi