Ultimo aggiornamento giovedì, 11 Agosto 2022 - 18:00

San Gennaro diventa un fumetto per sensibilizzare i giovani

Curiosità
15 Settembre 2016 12:26 Di Valentina Giungati
2'

L’amore dei napoletani per il Santo Patrono è innegabile, ogni anni il 19 settembre migliaia di persone si riuniscono nella chiesa del Duomo di Napoli in attesa che si compia il miracolo. Nella Cattedrale di Santa Maria Assunta, sede dell’arcidiocesi della città di Napoli, sono custodite le ossa del Santo. Le ampolle in cui è custodito il sangue furono recuperate dopo il martirio e vengono esposte in quella circostanza alla venerazione dei fedeli.

san-gennaro-diventa-un-fumetto

In occasione della festività che vede coinvolti cittadini e istituzioni, è stato siglato un protocollo di intesa tra la Direzione Scolastica Regionale nella figura di Luisa Franzese e la Società Campana Beni Culturali con Patrizia Boldoni all’interno del progetto “Gennaro, il sangue di un popolo” alla sua terza edizione. Una rassegna ricca di appuntamenti che vanno dal 14 al 21 settembre.

Un evento creato per far conoscere la figura del Santo agli adolescenti napoletani e soprattutto per avvicinarli a quella parte di Napoli che è legata alla tradizione e ai beni culturali. Da qui l’idea di Patrizia Boldoni di ideare un fumetto e un video con la partecipazione dei ragazzi di tutte le scuole campane. Il protocollo che coinvolge anche il cardinale Sepe, prevede stage, laboratori, musica e spettacoli.

LEGGI COMMENTI

Articoli correlati