Ultimo aggiornamento mercoledì, 17 Luglio 2019 - 22:12

5 migliori posti dove mangiare la sfogliatella a Napoli

Mangiare a Napoli
13 Aprile 2016 15:44 Di Fabiana Coppola
3'

Dove mangiare la sfogliatella a Napoli? Il dolce simbolo della città partenopea è quello più consumato sia dai cittadini che dai turisti. Nella doppia golosa versione, riccia o frolla, il dessert partenopeo per eccellenza è possibile ritrovarlo in alcune rinomate e storiche pasticcerie del posto. Come tutti i tradizionali cibi anche la sfogliatella ha una leggenda antica. Si dice che in un convento della Costiera amalfitana, circa 400 anni fa, una monaca per non gettare delle rimanenze di semola, creò una ricetta aggiungendo frutta secca, liquore e zucchero.

5-migliori-posti-dove-mangiare-la-sfogliatella-a-napoli

Qualche anno dopo, un noto pasticcere napoletano, Pintauro, cambiò alcuni ingredienti, aggiunse uova, ricotta, canditi, latte e zucchero e ideò ben due involucri: la classica “riccia”, di pasta sfoglia, e la “frolla” preparata con la pasta frolla. Nacque così la sfogliatella napoletana. Oggi gli artigiani pasticceri sbizzarriscono la propria creatività dando vita a delle varianti originali e golose.

Ecco 5 posti dove mangiare la sfogliatella a Napoli

Pasticceria Madonna – Via Cupa Carbone 44, Capodichino

La pasticceria si trova nei pressi dell’aeroporto ed è quindi facilmente raggiungibile prima di tornare a casa dopo un viaggio. Sono molti i dolci buonissimi che vengono sfornati da questi maestri, ma soprattutto sono originali le idee che vengono proposte. È il caso del dolce tipico napoletano, infatti in questo laboratorio è nata la la sfogliatella Vesuvio, una sfogliata riccia che racchiude un cuore di babà con dentro una crema di panna e cioccolato. Assolutamente da provare questa eruzione di gusto.

pasticceria-madonna-sfogliatella-vesuvio

AttanasioVico Ferrovia 1/2/3/4

Tutti a Napoli conoscono la mitica sfogliatella di Attanasio. Famosissima in tutto il mondo, emana costantemente una scia di odore dolcissimo che fa venire l’acquolina in bocca.  Notevole la scritta sul fazzoletto: “Napule tre cos ten e bell, a pizz, o sol e a sfugliatell“. La frolla e la riccia sono le specialità di questa antica pasticceria d’asporto. Ovviamente per accedervi c’è una lunghissima fila.

dove mangiare la sfogliatella a napoli

PintauroVia Toledo 275

Pintauro ha creato la ricetta della sfogliatella napoletana e quindi chi meglio di lui può produrre questo delizioso dolce. La sfoglia che crea è croccante al punto giusto e il ripieno si scioglie in bocca per quanto è tenero. Potete comprarle bell cavr cavr e state sicuri che non sentirete il senso di colpa per aver messo queste dolcissime calorie.

pintauro_1

La Sfogliatella MaryVia Toledo 66

Questa pasticceria si trova all’ingesso della Galleria Umberto  ed è  molto piccola, ma la si nota subito per la costante folla di turisti che si trova davanti alla vetrina di dolci. Le farciture delle sfogliatelle sono molto buone, anche se i prezzi sono un po’altini proprio per la posizione in cui si trova. Vale la pena fare un salto qui dove è possibile gustare anche un delizioso babà.

mary1

Carraturo – Via Casanova 97, Porta Capuana

La specialità dell’antica pasticceria Carraturo è la sfogliatella riccia. Unici e freschi anche gli altri dolci come la crostata di fragoline e la zeppola fritta. Gusto e tradizione rappresentano queste sfogliatelle sempre calde e fragranti, dall’odore imparagonabile! Prezzi assolutamente nella norma.

carraturo_1

Vi abbiamo proposto ben 5 pasticcerie note dove mangiare la sfogliatella a Napoli. Secondo voi qual’è la migliore? Quale delle cinque vince la “top five” delle migliore sfogliatella napoletana? Fateci sapere.

LEGGI COMMENTI