Ultimo aggiornamento venerdì, 30 Settembre 2022 - 17:13

Agente la tocca davanti ai figli, scalpore al posto di blocco: “Se lo facciamo, non ti multo”

News
22 Settembre 2022 12:55 Di redazione
1'

Rischia grosso un ex agente della polizia stradale del distaccamento di Cellole dopo le denunce presentate da due donne nei suoi confronti per violenza sessuale. A raccontare l’episodio è Edizione Caserta.

Agente molesta automobiliste: “Se lo facciamo, non ti multo”

L’ex poliziotto, 66 anni – secondo l’accusa –  nel 2018 avrebbe abusato di due automobiliste davanti ai figli. Due gli episodi: nel primo, fermò una madre di famiglia senza cintura di sicurezza e con la revisione scaduta. L’uomo fece capire che che si fossero incontrati in un secondo momento le avrebbe tolto la multa, poi le palpeggiò il seno e le gambe innanzi al figlio.

La pena invocata per l’ex agente

Dinamica simile nel secondo caso contestato: a Castel Volturno la vittima fu una donna incinta che viaggiava con i figli di 2 e 4 anni. Dopo le denunce delle due donne, costituite parte civile del processo, l’agente venne sospeso dal servizio. Il pm Valentina Santoro ha invocato 9 anni di pena per l’uomo.

Poliziotto molestatore
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati