Ultimo aggiornamento venerdì, 07 Maggio 2021 - 23:34

Campania zona arancione, le parole di Vincenzo De Luca: “Sento che rischiamo la zona arancione”

Politica
30 Aprile 2021 09:32 Di redazione
2'

“Sento che la Campania rischia la zona arancione“. A lanciare l’allarme è il governatore Vincenzo De Luca a margine di un incontro a Mondragone. Il presidente della Regione teme il ritorno in arancione e le limitazioni per i cittadini campani.

“Ho la sensazione che da altre parti d’Italia non adottino lo stesso rigore della Campania per valutare i positivi – ha tuonato De Luca -. Mi sono intossicato. Ho sentito che la Campania rischia la zona arancione“.

La regione continua a registrare una crescita dei contagi. La pressione sugli ospedali è in leggera diminuzione: nel bollettino di ieri si registra -45 ricoveri in degenza ordinaria e un solo ricovero in più in terapia intensiva. Tuttavia a preoccupare è il numero degli attualmente positivi, il più alto d’Italia, 1605 per 100mila abitanti, come riporta il Gimbe nel suo report settimanale. E proprio questo dato mantiene la regione in blico tra giallo e arancione.

Oggi sulla base del monitoraggio dei dati dell’Istituto Superiore della Sanità, la cabina di regia del Governo deciderà il futuro delle regioni. La Puglia, in arancione, dovrebbe spostarsi in zona gialla. La Valle d’Aosta è in bilico tra l’arancione e il giallo. Dovrebbero restare in arancione Calabria, Sicilia e Basilicata. La Sardegna (unica regione rimasta in zona rossa) potrebbe uscire dal lockdown. Dal 3 maggio scatterà la nuova mappa del rischio. La Campania sorvegliata speciale nella giornata di oggi.

LEGGI COMMENTI

Articoli correlati