Ultimo aggiornamento venerdì, 07 Maggio 2021 - 23:34

Mamma accoltella e uccide i tre figli poi accusa il marito

Cronaca
13 Aprile 2021 17:16 Di redazione
2'

Una terribile storia arriva da Yuregir, nella provincia sud-orientale di Adan, nella Turchia, dove una mamma  è accusata di aver pugnalato i suoi figli  di 10 anni, 8, e 4 anni.

Mamma accoltella e uccide i tre figli poi accusa il marito

La donna Selma Cice, di 27 anni  ha dichiarato di aver compiuto l’atroce gesto per risparmiare a Mehmet Emin, Semanur e Mahmut, una vita piena di sofferenze, come invece l’aveva vissuta lei. Così ha preso un coltello e ha trafitto i suoi figli.

L’allarme

A lanciare l’allarme sono stati alcuni vicini spaventati dalle urla che hanno sentito provenire dalla casa. Prima hanno provato a entrare nell’appartamento, che però era chiuso a chiave. A quel punto hanno chiamato il marito della donna Cabbar Cice. L’uomo è tornato a casa e ha trovato i suoi bimbi in una pozza di sangue, mentre la moglie era ancora viva accanto a loro. La donna aveva provato a togliersi la vita, così è stata portata in ospedale.

Secondo quanto riporta il Sun, Selma Cice, che aveva provato più volte a togliersi la vita, ha accusato il marito di essere responsabile della sua tristezza e quindi anche della morte dei loro figli. Il fatto è avvenuto nel 2018 e oggi si terrà il processo che potrebbe condannare la donna a 24 anni di carcere. In aula la donna ha affermato: “Non mi sono alzata un giorno e ho deciso di uccidere i miei figli. Sono vittima di quello che ho passato. Sono psicologicamente danneggiata”, continuando ad addossare la colpa all’ex marito.

Mamma accoltella e uccide i tre figli poi accusa il marito
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati