Ultimo aggiornamento sabato, 17 Aprile 2021 - 21:40

Perde la pazienza e uccide di botte il figlio della compagna di soli 2 anni

Cronaca
1 Marzo 2021 17:40 Di redazione
1'

Una drammatica notizia arriva dagli Stati Uniti. Un uomo Aaron Williams, 31 anni, di Garden City, in Idaho è stato accusato di aver massacrato di botte un bambino di soli due anni. Secondo le prime indagini, l’uomo avrebbe perso la pazienza e picchiato a morte il figlio della compagna.

Perde la pazienza e uccide di botte il figlio della compagna di soli 2 anni

Il piccolo sarebbe arrivato in ospedale con diverse lesioni, tanto che i medici hanno inoltrato immediatamente una segnalazione alla polizia. Il personale sanitario ha tentato in ogni modo di salvare la vita al piccolo ma le fratture erano troppo e troppo gravi da condurlo alla morte.

L’uomo dopo l’interrogatorio da parte della polizia ha ammesso di aver perso la pazienza e di aver picchiato il bambino. Il giudice ha stabilito per l’uomo un ordine restrittivo di avvicinamento ai minori, per questo motivo non gli potrà essere affidato il figlio che sta per nascere dalla sua compagna. Il 31enne inoltre sarà sottoposto a processo, alla fine del quale rischia l’ergastolo per la morte del bimbo di 2 anni.

 

Una drammatica notizia arriva dagli Stati Uniti. Un uomo Aaron Williams, 31 anni, di Garden City, in Idaho è stato accusato di aver massacrato di botte un bambino di soli due anni. Secondo le prime indagini, l'uomo avrebbe perso la pazienza e picchiato a morte il figlio della compagna.
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati