Ultimo aggiornamento venerdì, 04 Dicembre 2020 - 22:30

Covid e Cardarelli, Salvini e il Governo contro De Luca: “Vergognoso, ora basta!”

Politica
13 Novembre 2020 18:52 Di redazione
2'

“Non c’è nessuno sciacallaggio verso la Campania e questa non è la sede per far polemica ma la sede in cui si risolvono problemi reali. La Campania ha sul tavolo, attraverso la Protezione civile, la disponibilità di 2.236 operatori sanitari. Arruolateli e se avete bisogno di altri volontari facciamo un bando ad hoc solo per la Campania, ma basta polemiche”, lo ha dichiarato il Ministro gli Affari regionali Francesco Boccia.

Ha rincarato la dose il titolare della Farnesina Luigi Di Maio: “Dalla Campania arrivano immagini terribili, una persona è morta al pronto soccorso, altre stanno sulle barelle in condizioni preoccupanti. Questa non è più un’opinione. Non è una gara di battute tra chi è più sceriffo. Abbiamo davanti strutture ospedaliere al collasso. Ed è inutile dire che il problema è solo Caserta, Salerno o Napoli: queste fanno due terzi della Campania e se non funzionano le strutture lì vuol dire che la Campania è al collasso”.

Poi è toccato a Matteo Salvini, ospite di Bruno Vespa a ‘Porta a Porta’: “Ora in onda su Rai Uno con Bruno Vespa, ho ancora negli occhi le immagini sconvolgenti del Cardarelli di Napoli con una povera persona morta nel bagno del Pronto Soccorso. Sapete che cosa ha appena detto De Luca? Ha minimizzato affermando che ‘poteva capitare in ogni ospedale del mondo’. Vergognoso e indegno”.

Covid e Cardarelli, Salvini e il Governo contro De Luca: "Vergognoso, ora basta!"
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati