Ultimo aggiornamento mercoledì, 30 Settembre 2020 - 20:54

Brutale pestaggio a Savona, in 5 contro un ragazzo di 22 anni

Cronaca
15 Settembre 2020 17:18 Di redazione
2'

Cinque italiani, tutti tra i 22 e i 33 anni, sono stati arrestati questa mattina dai carabinieri di Savona con l’accusa di sequestro di persona e lesioni aggravate. Lo scorso primo giugno, ma la vicenda emerge solo ora, hanno pestato un 22enne di Savona, accusandolo di aver rubato una borsetta a una signora anziana,fatto risultato poi completamente inventato. L’aggressione e’ durata quasi un’ora.

Brutale pestaggio a Savona, in 5 contro un ragazzo di 22 anni

Stando alla ricostruzione degli investigatori, dopo il primo pestaggio in stazione la vittima è stata trascinata con la forza in una via vicina dove il 22enne, trattenuto contro la sua volontà, è stato percosso e minacciato con un coltello. Portato dai suoi due aguzzini in un parco della zona, qui sono sopraggiunti gli altri tre ed è stato colpito dal resto del ‘branco’ con calci alla testa seppur inerme a terra.

Minacce, calci e pugni

Il giovane, che è anche svenuto, ha riportato la frattura dello zigomo. Ricoverato al pronto soccorso dell’ospedale di Savona, la prognosi è riservata. In seguito delle perquisizioni i carabinieri hanno sequestrato tirapugni, due coltelli a serramanico e un bastone sfollagente.

 

Brutale pestaggio a Savona, in 5 contro un ragazzo di 22 anni
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati