Ultimo aggiornamento mercoledì, 30 Settembre 2020 - 21:21

Genova, non ci sono i banchi, alunni fanno lezione in ginocchio: “Inaccettabile”

News
14 Settembre 2020 20:05 Di redazione
2'

In questo lunedì in gran parte di Italia si è tornati a scuola, tra incognite e paure gli alunni hanno varcato le porte delle loro classi. Nelle ultime ore ha acceso una forte polemica un’immagine che riprende gli alunni di una scuola di Genova fare lezione in ginocchio a causa dell’assenza di banchi.

La denuncia del governatore Toti

Il governatore della Liguria Giovanni Toti ha scritto una lettera al direttore generale dell’ufficio scolastico ligure, Ettore Acerra, per “chiedere spiegazioni in merito alle scuole Caffaro e Mazzini” di Genova, “per le quali – si legge nella missiva – sono state riscontrate gravi criticità riguardanti la mancata consegna di banchi che ha costretto le scuole a fare lezioni sulle sedie”.

Si tratta di una “soluzione – spiega Toti che nel pomeriggio aveva postato su Facebook la foto degli alunni in ginocchio con i volti oscurati – che non era mai stata prospettata nelle varie riunioni e interlocuzioni effettuate sul tema con l’ufficio scolastico regionale. Chiediamo di conoscere – continua la lettera – quali sono le tempistiche di consegna che sono state assicurate alle scuole dal commissario straordinario per l’emergenza”. “Chiediamo pertanto – sottolinea il governatore – di individuare una soluzione adeguata a fronteggiare la situazione ritenuta inaccettabile e non conforme alle disposizioni adottate per assicurare un regolare avvio dell’anno scolastico”.

Il post di Toti

Cara Azzolina, questi sono gli alunni di una classe genovese, che scrivono in ginocchio perché non hanno i banchi che…

Publicada por Giovanni Toti en Lunes, 14 de septiembre de 2020

Genova, non ci sono i banchi, alunni fanno lezione in ginocchio: "Inaccettabile"
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati