Ultimo aggiornamento mercoledì, 05 Agosto 2020 - 09:23

Cittadinanza onoraria a Dries Mertens, arriva la proposta dell’assessore allo sport

Calcio Napoli
24 Luglio 2020 12:20 Di redazione
2'

Il desiderio di Dries Mertens  ottenere la Cittadinanza onoraria sta per realizzarsi. Sulla questione è intervenuto Ciro Borriello, assessore allo sport per il Comune di Napoli. Borriello, ha parlato nuovamente del tema cittadinanza onoraria per Dries Mertens nel corso di un intervento in diretta a Radio Kiss Kiss Napoli.

Cittadinanza onoraria a Dries Mertens

“Cittadinanza Mertens? Vogliamo portare avanti il tema, è un’attività che si può portare avanti nella fase estiva, dovremo ragionare con De Laurentiis e vediamo. Appuntamento col Napoli? Noi abbiamo esaurito tutti i discorsi, non c’è nessuna novità in tal senso, lavoriamo per parlare della questione cittadinanza a Mertens“.

Mertens ha rapito il cuore dei tifosi napoletani, che lo definiscono un napoletano nato per caso in Belgio. E’ amato dai suoi tifosi ma allo stesso tempo lui è affascinato da Napoli e dai napoletani. Sarebbe quindi la realizzazione di un sogno per il giocatore, che proprio per il suo temperamento, così simile a quello partenopeo, è chiamato Ciro.

L’attaccante è diventato un vero e proprio idoo degli azzurri. Non resta che quest’ultimo passo per ufficializzare la sua appartenenza al popolo napoletano.

Come si ottiene la cittadinanza onoraria

La cittadinanza onoraria viene concessa da un Comune per omaggiare una persona, anche non residente, che è ritenuta legata alla città per il suo impegno o per le sue
opere che deve essersi distinto particolarmente. L’avvio della procedura per la cittadinanza onoraria deve essere richiesta da enti, personalità pubbliche, associazioni ecc. che comprovino una diffusa valutazione circa la sussistenza dei requisiti previsti dalla legge in capo al destinatario.

 

LEGGI COMMENTI

Articoli correlati